Buon Natale a tutti!!

24 Dic

Ed eccoci arrivati alla sera del 24 Dicembre..

Io sono a casa, finalmente con la mia famiglia per poter festeggiare tutti insieme il Natale!
Insomma.. Per quanto io adori la Bosnia.. Ho bisogno di loro per poter sentire il calore delle feste!🙂

Per augurare quindi a tutti voi un felice e dolcissimo Natale vi propongo questo piccolo e semplice video, che mostra quello che è stato il mio dicembre… Il nostro dicembre!!🙂

 

Buon Natale a tutti!!!

20 Risposte to “Buon Natale a tutti!!”

  1. Marge 25 dicembre 2010 a 00.43 #

    Bello il video, sarina! Il paletto rosso e bianco è una buona guida accompagnatrice, come il carissimo Piero Angela😉

    Buon natale anche a te!

    M

  2. Cristian 25 dicembre 2010 a 13.27 #

    tanti auguri a te… be sicuramente avrai da raccontare a tavola..tra brodini e panettoni..

  3. Nenad Djurdjevic 25 dicembre 2010 a 17.22 #

    E’ la prima volta che il paletto del archeologo mi ricordi il bastone di zucchero di Babbo Natale, grazie🙂

    Buon Natale Stella

  4. carolemico 29 dicembre 2010 a 04.10 #

    Ciao, bel video. Spero di vederne altri al più presto e spero anche di vedere qualche reperto rinvenuto di recente.
    Buon Natale, passato, e felice anno 2011.

  5. carolemico 30 dicembre 2010 a 20.11 #

    Tanti auguri ed un Buon Anno 2011.

    • Nuzinaia 2 gennaio 2011 a 19.10 #

      Tantissimi auguri e un buon 2011 anche a te!

  6. Jacopo 17 gennaio 2011 a 14.41 #

    Ciao sono Jacopo…ti avevo gia’ scritto una volta. Apparte il mirabile lavoro che state conducendo…e la sensazionale portata della scoperta.Io non riesco assolutamente spiegarmi come tutto tace. Non si trova nulla di aggiornato se non il tuo blog.Tutti fanno a gara a smentire cio’ che e’ sempre meno smentibile.Comunemente si creano tormentoni mediatici per cose ridicole…e viene trascurata una scoperta di tale rilevanza.(anche se fosse tutto “naturale”…sarebbe un miracolo della natura da studiare ugualmente…Dalle foto che ho visto di naturale comq sembra ci si bene poco).Te che sei vicino alla questione….cosa provoca questo finto e studiato disinteressamento da parte di autorita’ e media?
    ps
    Forse avrai gia’ risposto ad altri….non so….pero’ leggere tutti i commenti indietro e’ lunga….

    • Nuzinaia 17 gennaio 2011 a 18.13 #

      Ciao Jacopo!
      Grazie mille per i complimenti!
      Il lavoro da fare è ancora molto ma.. Stiamo cercando di metterci anima e corpo per riuscire a fare le cose per il meglio!

      Dunque.. Purtroppo la risposta alla tua domanda è abbastanza articolata!
      Diciamo che anche io sono sconvolta davanti a tutti questi attacchi e.. Davvero non capisco come si possa andare avanti a negare l’evidenza!
      Purtroppo questo progetto porterebbe a rivalutare ciò che è stato scritto fino ad oggi nei libri di storia e, non capisco per quale motivo, la cosa spaventa molte persone!
      Scienziati ed accademici dovrebbero vivere nella speranza di scoprire qualcosa che getti maggior luce e chiarezza sul nostro passato ma.. A quanto pare non è così!
      Credo che dietro a tutto questo ci sia molto di più e, detto sinceramente, non voglio neanche preoccuparmi di scoprire e capire per quale motivo riceviamo in continuazione tutti questi attacchi..
      Io cercherò di portare avanti il lavoro nel migliore dei modi, nella speranza che molti altri archeologi vorranno avvicinarsi al progetto..

      In ogni caso sto conoscendo ed incontrando molte persone interessate al lavoro e.. Ti assicuro che, molto presto, le cose cambieranno!! (almeno per ciò che riguarda i tunnel Ravne perchè gli scavi alle piramidi riprenderanno solamente quest’estate!)

      Nel frattempo.. Grazie per l’interesse mostrato e spero davvero che continuerai a seguire il blog!

      • Greg 18 luglio 2011 a 15.45 #

        Secondo me si può spiegare facilmente come reazione alle dichiarazioni avventate che vengono fatte dal 2004, suffragate da un approccio per niente scientifico al sito. Tutto ciò è sotto gli occhi di tutti (anche tu lo rilevi) e non può che portare al ludibrio.
        Per questo la tua attività (non ultimo questo blog) supporta invece l’intero progetto.

  7. Jacopo 17 gennaio 2011 a 21.12 #

    Grazie della risposta…direi che sta diventando quasi piu’ misterioso questo generale occultamento che le piramidi stesse…:)

    • Nuzinaia 18 gennaio 2011 a 14.37 #

      Ci mancherebbe!🙂
      In effetti.. Si, sembra di essere in un romanzo archeologico!!!
      Vedremo chi sarà a scrivere la parola FINE!😛

  8. carolemico 18 gennaio 2011 a 23.20 #

    Ciao, in effetti la stessa cosapenso anche io, perchè tanto accanimento?, perchè per esempio chi si azzada a dire che le piramidi egizie e la Sfinge hanno molto più degli anni che vengono indicati vengono tacciati come pazzoidi? Non viene logico chiedersi come mai gli egiziani che sino a pochi secoli prima abitavano ancora in capanne di paglia e fango si siano messi di botto a fabricare simili costruzioni che sarebbe un problema già oggi con tutta la nostra tecnologia?
    Non parliamo poi dei tanti indizi sulla presenza in passato dei giganti.
    Perchè a chi giova nascondere tutto questo?

  9. Jacopo 19 gennaio 2011 a 01.29 #

    Non so nulla di questo accanimento verso le piramidi…..comq la cosa di cui sono certo e’ che del passato remoto si sa veramente poco o nulla. Ora io studio tutt’altro(odontoiatria) pero’ ho fatto piu’ di un anno di geologia a siena.In paleontologia una delle prime cose che si studia e’ che non e’ affatto chiaro il passaggio da una specie all’altra….ci sono,da un punto di vista biologico dei buchi tra le epoche enormi.In uno strato vedi un organismo e in quello dopo vedi “l’evoluzione” di quell’organismo totalmente cambiato.Quello che c’e’ nel mezzo non si sa….si immagina. Cosi’ e’ con l’uomo…si cerca di attribuire la nostra origine a fossili di scimmia…ma non hanno nulla a che vedere con l’uomo.La storia non e’ una discesa graduale verso un arrivo, e’ tutta a scaloni.Quello che si studia oggi ha basi scientifiche, ma sono comq sempre e solo teorie, la verita’ e’ ben lontana….o magari vicina,ma cancellare secoli di ricerche scientifiche magari costa.Non saprei. Io credo che ci siamo piu’ prove dell’esistenza dei giganti che sull’origine umana per esempio.Altra cosa che non mi spigo e’ una “recessione culturale e intellettuale” tale dell’essere umano.Si passa da costruzione enormi, impossibile da costruire, con tecnologia ancora oggi occulta, a periodi culturalmente sterili e retrogradi. Paradossalmente erano 10 volte piu’ evoluti gli egiziani alle loro origini dei romani….Ed ora addirittura sembra che ancor prima degli egizi, la civilta’ umana fosse ancora piu’ progredita.Per me c’e’ qualcosa che non torna….

  10. Jacopo 19 gennaio 2011 a 02.15 #

    Magari questo commento viene frainteso, pero’, paradossalmente, io mi fiderei piu’ di quello che c’e’ scritto in un testo come la bibbia(e io non sono religioso)che nelle moderne teorie sull’origine della vita e sopratutto dell’uomo.Semplicemente perche’ e’ stata scritta “piu’ vicina all’origine”, come tanti altri testi antichi.E tutti hanno cose in comune.Civilta’ mai menzionate, costruzioni colossali(tipo la torre di babele), i giganti(destritti minuziosamente in tutte le loro razze e abitudini),e moltissime altre cose che oggi sembrano tutte fandonie.E probabilmente sembrano fandonie perche’ le prove non ci sono o vengono mascherate.E’ probabile invece che siano veramente fandonie, e la scienza e storia moderne abbiano ragione,ma se fossero cosi’ sicure non si spaventerebbero di far scavare delle ” 3 colline vagamente piramidali” vuote.
    Comq….ci sta abbia detto tante cazzate…scusate, era semlicemente una riflessione azzardata su alcune cose che non mi tornano.La cosa certa pero’ e’ che da scoprire c’e’ ancora tanto.
    ……E senza fantasticare troppo basta pensare agli etruschi.Io sono maremmano e da sempre mi sono avventurato nella macchia a cercare siti archeologici ancora sconosciuti(ma non sono tombarolo)vi assicuro che e’ noto solo il 10%…e da appassionato di etruscologia,e in base a cio’ che ho visto, riguardo a la loro origine si sa ben poco.

    • Nuzinaia 19 gennaio 2011 a 10.27 #

      Caro Jacopo..
      Hai ragione quando dici che c’è ancora molto da scoprire.. Hai “per assurdo” nominato il popolo etrusco e.. Non so se lo hai letto da qualche parte ma.. Io sono proprio etruscologa!
      Ho lavorato a Tarquinia e Cerveteri e.. Purtroppo ciò che viene preso in considerazione per effettuare indagini archeologiche è davvero pochissimo rispetto a quello che c’è in realtà!
      A volte è dettato da una mancanza di fondi.. Altre volte temo che alcuni scavi non vengano effettuati perché “scomodi”..
      Fidati che, pur essendo nell’ambiente, è davvero difficile combattere contro tutto questo!
      Guarda solo quello che sta succedendo per gli scavi in Bosnia!!
      Spero, con questo progetto, di riuscire a dare un piccolo contributo in quella che è la ricerca della verità..

  11. carolemico 19 gennaio 2011 a 04.03 #

    Ciao Jacopo, secondo me, la cosa si potrebbe spiegare in un certo modo, se poniamo la malaugurata ipotesi di una catastrofe a livello mondiale e sopravvissero poche migliaia di persone sparse in tutto il mondo queste (o la maggior parte di essi) magari non avendo la capacita o la possibbilità di riattivare fabbriche e centrali elettriche non tornerebbero nel giro di poche generazioni a vivere come vivevano gli uomini delle caverne.

  12. Jacopo 19 gennaio 2011 a 18.18 #

    Dai allora se un giorno capiti dalla mie parti ti porto a vedere un po’ di posti “top secret”;)

    • Nuzinaia 19 gennaio 2011 a 18.34 #

      Attento Jacopo.. Potrei prendere la palla al balzo!!😛
      Non sai quanto adoro andare in esplorazione!! (beh.. forse lo puoi immaginare considerando ciò che faccio nella vita!)

  13. Jacopo 19 gennaio 2011 a 18.48 #

    Dai in primavera quando vuoi….Io mi avventuro con i miei amici tra cui uno e’ uno e’ un neoarcheologo “estremo”:)….Se vieni ti fai una bella girata e vedi tante cose belle e interessanti…nemmeno ti faccio camminare tanto perche’ siamo quasi tutti fuoristradisti….con le jeep si arriva ovunque.Vedrai che ci sono posti (sopratutto lungo il fiume fiora)che non hanno nulla da invidiare alla foresta amazzonica. Poi ti mangi anche un bella fiorentina(che fa sempre piacere).

  14. Paolo 9 marzo 2011 a 14.35 #

    Anche dal video mi sembra proprio che quelle rocce non siano messe li dalla natura, ma da qualcuno.

    Il caso piramidi in Bosnia sia differente da quello italiano (Vesallo, Sant’Agata dè Goti, Montevecchia) le quali sono legate alle strutture tettoniche.
    Anche per le piramidi bosniache sono presenti alcuni rilievi (vedi area limitrofa alle piramidi) con forme di origine tettonica (faccette triangolari), ma mi sambrano non allinearsi ai lati delle piramidi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: